©2010 Comune di Maser (TV) - Tutti i diritti riservati
Piazzale Municipio,1 - 31010 Maser (TV)
Telefono 0423 923155 - Fax 0423 546155

sei in:  Notizie  -  Archivio  -  Vaccinazione antirabbica dei cani
21 giugno 2011

VACCINAZIONE ANTIRABBICA DEI CANI - 2011

AVVISO ALLA CITTADINANZA
Il Sindaco avvisa che, anche per l’anno 2011, è vigente l’obbligatorietà della
“Vaccinazione antirabbica pre contagio dei cani”

Si ricorda che la vaccinazione è obbligatoria a partire dal terzo mese di età dell’animale. I proprietari sono tenuti quindi a far vaccinare od a rivaccinare i cani in caso di scadenza dell’intervento vaccinale precedente.
Per agevolare la cittadinanza ed estendere la copertura vaccinale, l’Amministrazione Comunale di MASER, unitamente alla Amministrazione Comunale di ASOLO e con la collaborazione del Servizio Veterinario dell’Azienda U.L.S.S. n. 8, organizza un intervento vaccinale di massa straordinario.
Per ogni cane vaccinato verrà applicata la tariffa unitaria omnicomprensiva a carico del proprietario pari ad € 10,00 per cane, da corrispondere all’atto del trattamento immunizzante.
LE VACCINAZIONI SARANNO EFFETTUATE A CURA DEI SERVIZI VETERINARI DELL’AZIENDA U.L.SS. N. 8 NELLE SEGUENTI GIORNATE:
SABATO 02 LUGLIO 2011
PRESSO IL CENTRO POLIFUNZIONALE DI MADONNA DELLA SALUTE, SITO IN VIA CORNARO 2 (VICINO IMPIANTI SPORTIVI)
DALLE ORE 8,00 ALLE ORE 13,00
Si avvisa, onde evitare inutili attese, che sarà NECESSARIO PRENOTARE LA RICHIESTA DI VACCINAZIONE, CHIAMANDO IL DISTRETTO VETERINARIO DELL’ULSS 8 al numero telefonico 0423/526411, dal 27 giugno al 1° luglio, dalle ore 8,00 alle ore 13,00, per concordare l’appuntamento.
Al momento della vaccinazione i cani non ancora identificati con microchip verranno regolarizzati e iscritti all’anagrafe canina regionale con oneri a carico del proprietario (euro 13,26 per ogni microchip).
Si prega di presentarsi muniti di documento valido di identità e con la documentazione relativa alla eventuale precedente vaccinazione contro la rabbia.
Non è tenuto a presentarsi chi ha una vaccinazione in corso di validità.
Si informa che le vaccinazioni sono eseguibili anche presso i veterinari liberi professionisti alle tariffe di libero mercato.
Si fa presente che la rabbia è una malattia trasmissibile all’uomo anche con semplice lambitura su piccole ferite. Si raccomandano pertanto le consuete norme igieniche di lavaggio (acqua e sapone) delle parti esposte dopo aver accudito gli animali. SALVO CHE IL FATTO NON COSTITUISCA REATO, CHIUNQUE NON VACCINA IL CANE E’ PUNITO CON LA SANZIONE AMMINISTRATIVA DA EURO 1.549,37 A EURO 9.296,22, COSI’ COME PREVISTO DALL’ART. 16 DEL D. LGS. 22 MAGGIO 1999, N. 196

Maser, 16 giugno 2011