©2010 Comune di Maser (TV) - Tutti i diritti riservati
Piazzale Municipio,1 - 31010 Maser (TV)
Telefono 0423 923155 - Fax 0423 546155

sei in:  Notizie  -  Archivio  -  5 x mille
5 marzo 2014

DONIAMO IL 5 PER MILLE PER I SERVIZI SOCIALI DEL COMUNE UN ESEMPIO DI FEDERALISMO FISCALE CHE NON CI COSTA NULLA!

 
Carissimi Concittadini, come ogni anno in questo periodo abbiamo l’obbligo di compilare la dichiarazione dei redditi. Ci permettiamo quindi di chiederVi di destinare il 5 per mille delle Vostre tasse per i Servizi Sociali del Comune di Maser.
 
Cos’è il 5 per mille?
Il Governo ha confermato per l’anno 2014 la possibilità che il cittadino destini una quota pari al 5 per mille dell’IRPEF (imposta sul reddito delle persone fisiche) per sostenere le attività sociali svolte dal proprio Comune di residenza.
Questo non comporterà in alcun modo un aumento delle tasse, ma si tratta semplicemente di scegliere, in modo autonomo, a favore di chi indirizzare una parte delle nostre imposte.
E’ possibile destinare il 5 per mille a favore dei Servizi Sociali del proprio Comune di residenza e l’8 per mille a favore degli enti religiosi o dello Stato contemporaneamente.
 
Come si fa?
Ogni cittadino, al momento della compilazione della dichiarazione dei redditi, può decidere di destinare la quota del 5 per mille dell’IRPEF ai Servizi Sociali del Comune di residenza, quindi dovrà mettere la propria firma nell’apposito spazio della dichiarazione, sotto la scritta “Attività sociali svolte dal Comune di residenza del contribuente”.
Chi non deve fare la dichiarazione dei redditi, può compilare il modello integrativo consegnato dal datore di lavoro o dall’INPS insieme al CUD 2014.
Codice Fiscale da indicare per il Comune di Maser è 83002690267.
Comunque chi Vi compila la dichiarazione dei redditi sa come fare.
 
Il Comune di Maser come spenderà i soldi del 5 per mille?
·        Minori – doposcuola comunale, attività ricreative estive e sostegno alla frequenza della scuola materna;
·        Giovani – attività di prevenzione all’uso di sostanze stupefacenti;
·        Anziani – assistenza domiciliare, attività per favorire l’incontro e il volontariato, centro sollievo e inserimento in strutture residenziali;
·        Famiglie – aiuti economici a quelle in difficoltà economica e sostegno delle reti di solidarietà
 
Ogni cittadino contribuente avrà la possibilità di verificare direttamente l’utilizzo che ne viene fatto, chiedendo informazioni all'Ufficio Servizi Sociali.
 
Vi ringraziamo in anticipo, certi che la Vostra collaborazione sarà di grande utilità per rispondere ai bisogni della nostra comunità.
 
Con i migliori saluti    
 
 
L’assessore al
Sociale                                                                       Il Sindaco   
                 Benedos Claudia                                                                           De Zen Daniele